IO L'ASTROLOGIA E IL DIVINO astrologia

astrologo

E' sempre molto difficile parlare di se stessi soprattutto davanti a tante persone come voi ,speciali, in quanto se siete qui, credete che possa aiutarvi.

e

Il mio desiderio è mettere le mie conoscenze a vostra disposizione affinchè possiate ritrovare la Serenità e la Felicità.

 

Perchè amo l'Astrologia ?

Circa venti anni fÓ iniziai ad approfondire i miei studi di Astrologia, e senza rendermene conto le mie conoscenze si accumularono fino ad arrivare a prevedere eventi e situazioni .

Infatti analizzando alcuni aspetti astrali di Temi Natali di persone che conoscevo (parenti e amici), mi resi conto che puntualmente quello che prevedevo si realizzava e nelle date che io prevedevo. Un giorno una mia Zia mi chiese di vedere il perchè una mia parente non riusciva ad avere figli, (premetto che io non la vedevo da anni). Feci la Carta della Figura Natale di nascita, tracciai le direzioni astrali e tutte le configurazioni relative all'anno in cui mi venne posta la domanda, e vidi che il problema della mancanza dei figli si era aggravato e che a distanza di qualche mese si sarebbe separata dal marito, e così avvenne. Chiaramente mia Zia rimase incredula davanti a una tale previsione, ma puntulmente nel mese che io avevo previsto si separ˛..

Un' altra previsione relativa a un mio parente fu quella dove gli previdi che a distanza di qualche anno sarebbe andato in crisi con la moglie, con la quale stava ancora insieme e apparentemente felice. L'anno della previsione arrivò e la crisi si manifestò puntualmente , gli dissi anche che si sarebbero separati ma lui non mi credette, ma a distanza di qualche anno si separarono.

Ad un altro parente gli previdi un infortunio grave, avevo visto che aveva un problema di circolazione del sangue che lo avrebbe portato ad una immobilità, infatti nell'anno in cui previdi l'evento gli dovettero amputare la gamba per una vasocostrizione dovuta ad una infiammazione delle arterie degli arti inferiori . Questi ed altri eventi come il successo e dei cambiamenti di vita importanti che non sto qui ad elencare in quanto alcune di queste previsioni si trovano nella pagina testimonianze.

Gli influssi astrali gingono sulla terra determinando dei cambiamenti sia nelle cose animate sia in quelle non animate secondo la natura dell'influsso che ricevono . Quindi tutto ciò che nasce sotto il cielo è in armonia con l'influsso che riceve. L'influsso astrale modifica l'aria e la natura intima delle cose che sotto tale influsso si forma, nasce e cresce .

Per fare un esempio semplice in primavera l'influsso soprattutto del sole stimola la natura a rifiorire portando un cambiamento climatico, come in autunno il cambiamento dell'influsso del sole porta la natura ad assopirsi portando un nuovo cambiamento climatico e così dicasi anche per le altre stagioni determinate dai solstizi solari , estate e inverno.

In questo fenomeno semplice e visibile a tutti, entrano in gioco anche le influenze delle stelle e degli astri erranti, determinando primavere o inverni più caldi , più freddi , o più umidi o più secchi. Il sole, per l'angolarità dei propri raggi che raggiungono la terra , produce nelle stagioni un cambiamento climatico adeguato. Tutti voi avrete notato che il clima di una data primavera non è sempre uguale alla successiva, e così dicasi dell'inverno e dell'estate, eppure quando il sole si trova all'equinozio di primavera, i suoi raggi raggiungono la terra con la stessa angolarità ogni anno. Quello che determina le diversità climatiche delle primavere e degli autunni come anche degli inverni e delle estati da un anno all'altro, sono gli influssi che giungono sulla terra dalle stelle e dagli astri erranti che concorrono con quelli del sole a volte raffreddando ulteriormente l'aria , altre volte riscaldandola ed altre rendendola più secca o più umida. I metereologi del passato che non avevano i satelliti per vedere le perturbazioni conoscevano i segni del cielo e sulla base di questi prevedevono il tempo . Anche i medici del passato sapevano che la salute e la malattia era determinata dalle qualità dell'aria , questa aria quindi ha in se l'influsso dei pianeti secondo la loro natura .

Tutti avranno notato che l'aumento e la diminuzione della luce lunare determina un aumento e una diminuzione dell'alta marea, il sorgere e il tramontare della luna determina la direzione dei venti. Qualcuno di voi tra i più romantici avrà notato qualche volta che le creste delle onde del mare sembrano dirigersi verso il luogo dove appare la luna . I contadini sanno benissimo che se non seminano in un momento preciso della lunazione il seme non germoglierà. Alcuni contadini del passato dai segni del cielo erano in grado anche di prevedere se il raccolto sarebbe andato a buon fine oppure se la pianta che nasceva sarebbe stata buona con frutti buoni, o malata e con vita corta e frutti non buoni.

Tutte queste modificazioni avvengono secondo l'influsso delle stelle e dei pianeti che le determinano, quindi tutto ciò che si forma sulla terra che nasce e che cresce, segue l'andamento dell'influsso delle stelle e degli astri erranti secondo la loro natura, sia durante la fase formativa della vita che durante la nascita e la crescita della stessa. Quindi per quanto detto sopra attraverso il computo di una Genitura (o meglio conosciuto come Tema Natale) è possibile indagare sugli eventi che caratterizzeranno il nascituro .

Questi eventi possono essere suddivisi in eventi prima della nascita che determinano le condizioni in cui si troverà il nascituro al momento della nascita : la famiglia di origine, genitori e fratelli e le loro condizioni ;

eventi al momento della nascita: quindi la determinazione del sesso di chi nasce , il tipo di parto gemellare plurimo o singolo, la compiutezza o incompiutezza della forma degli organi, quindi anche mal formazioni, se il nascituro supererà il primo anno di vita;

eventi dopo la nascita: come la durata della vita, la forma del corpo , la salute la malattia e le infermità , le qualità dell'animo (temperamento sensibilità etc..) ,la fortuna, i beni materiali , il successo , le attività le unioni, i matrimoni (felici o infelici , legittimi o illegittimi) , la procreazione dei figli, le amicizie, i viaggi lunghi o corti sporadici o frequenti etc....

Tutto questo è possibile vederlo dallo studio della Genitura , poi per la collocazione degli eventi nel tempo si osserva l'evoluzione della stessa, quindi lo studio delle direzioni astrali, le rivoluzioni solari e i transiti, che permettono in modo preciso di collocare un evento nel tempo come per esempio una malattia, un incidente o il cambiamento di professione, un matrimonio, la rottura di una relazione, determinando sia l'anno che il mese dell'evento. Tutto questo e altro ancora è possibile vederlo e conoscerlo attraverso l'Astrologia.

Quindi attraverso questi studi scoprii che tutti gli eventi che si realizzano nella vita di ognuno di noi Amori, Incontri, Successo, Vincite etc....sono dovuti alle influenze dei pianeti che entrano in aspetto con quelli della nostra Genitura, quindi noi agiamo e reagiamo in base a queste influenze . Altre volte invece le influenze che determinano gli eventi arrivano da altre fonti soprannaturali ....

Scoprii molto presto che era possibile modificare il corso degli eventi attraverso l'uso della Magia , con la quale è possibile trasformare questi influssi astrali modificandone i contenuti attraverso l'intervento del Divino . Mi resi conto che era possibile aumentare la Fortuna i Guadagni e, Ritrovare l'Amore Perduto , anche se non in tutti i casi, quindi mi dedicai a quest'ultimo aspetto in modo particolare. Mi resi anche conto che era possibile modificare soprattutto gli eventi originati da influenze soprannaturali.

Arrivai a capire nel corso degli anni che l'uomo essendo composto da due nature: una fisica e materiale , l'altra spirituale e di origine Divina , il prevalere dell'una sull'altra determina il dominio dell'influsso astrale sull'uomo o quello del Divino. Mi spiego meglio, notai che uomini Santi come Padre Pio , Santa Teresa d'Avila etc....pur essendo sempre sotto il dominio degli astri in quanto esseri di natura umana , ma avendo la loro natura Divina molto sviluppata gli influssi astrali determinavano solo in piccola parte la natura degli eventi a cui furono sottoposti in vita, la maggior parte degli eventi furono di origine Divina. Inoltre avevano entrambi la capacità di produrre dei cambiamenti degli eventi in loro e soprattutto negli altri.

Dallo studio delle Geniture dei Santi ho scoperto che è l'intervento Divino ad agire maggiormente nella loro natura, vedi le stigmate di Padre Pio e le guarigioni miracolese avvenute anche agli stessi Padre Pio e Teresa d'Avila per non parlare di tutti i miracoli compiuti da questi due Santi .

Da questo ho scoperto che è possibile, attraverso lo sviluppo della natura Divina che è in noi, andare a modificare gli eventi nella propria vita e in quella degli altri, ma per arrivare a tanto occorre raggiungere lo stato di Santità. Siccome questo stato è sostanzialmente lo scopo e il motivo per cui siamo chiamati al mondo ma per raggiungerlo occorre lavorare molto interiormente e soprattutto mettere Dio davanti a tutto, e nel frattempo per ovviare ai problemi che si incontrano nella vita o per contrastare eventi nefasti dovuti agli influssi astrali o a influssi soprannaturali si può ricorrere alla preghiera incessante. Questa diventa efficace solo quando si raggiunge uno stato prossimo a quello di Santità oppure come nell'antichità attraverso Riti magici per mettere in moto il nostro spirito affinchè in certi momenti particolari e attraverso delle Ritualistiche si riuscisse ad arrivare a comunicare con Dio per l'ottenimento di una grazia. Riti giunti a noi attraverso rivelazioni di Veggenti come Mosè , Salomone etc...

 

La magia Salomonica fa parte di Riti e di tradizioni magiche trasmesse dal popolo ebraico attraverso gli insegnamenti ricevuti da Mosè e dal profeta Salomone e tramandati ai giorni nostri per via orale. Questa corrente esoterica efficace arriva quindi dal popolo scelto da Dio , ma ci sono altre tradizioni magiche che arrivano da altri popoli come gli Africani con il Voodoo e la Macumba che non sono di per se Satanici così considerati ingiustamente dalla Chiesa come ho scritto nella pagina "perchè i miei riti funzionano" a cui rimando il lettore per approfondimenti , ma sono Riti che hanno permesso a questi popoli sempre schiacciati dai bianchi di sopravvivere alle ingiustizie che per secoli hanno dovuto subire.

I Riti servono per fare in modo di andare per grazia Divina a modificare eventi nefasti sia essi di origine astrologica che soprannaturale; insomma servono per fare da intermediari tra noi e il Divino, e per difenderci da situazioni che altrimenti non potremmo modificare. La preghiera può aiutare ma da sola nel nostro stato di non Santità non è così efficace e a questo proposito porto un episodio realmente accaduto:

- Ai tempi in cui Karol Wojtyla era un Sacerdote, una donna sua amica di università si ammalò di un Tumore maligno fulminante che l'avrebbe portata alla tomba sicuramente . Il marito che era credente pregò fino al momento in cui l'aggravarsi della malattia gli fece scrivere una lettera a Karol Wojtyla dove lo informava della moglie che era gravemente malata. Lui si mise a pregare ma nello stesso tempo scrisse a Padre Pio chiedendogli di intercedere attraverso la preghiera con la Santa Vergine. Dopo qualche giorno ricevette la risposta dal Fraticello del Gargano che gli diceva di non preoccuparsi che ella sarebbe guarita. Poco dopo seppe dal marito che era miracolosamente guarita e che i medici avevano diagnosticato la completa scomparsa miracolosa del tumore.

Ora la domanda potrebbe essere perchè le preghiere del marito non ebbero un grande effetto? Perchè neanche Wojtyla si accontentò di pregare Lui solo e si rivolse al Fraticello di Pietralcina? Quindi perchè una preghiera di Padre Pio fece la differenza? Dobbiamo credere che Dio ascolta le preghiere di alcuni e di altri no? La verità è che solo nello stato di Santità o per lo meno in prossimità di questo stato è possibile comunicare con Dio in modo efficace e ottenere la grazia, per rendersi conto di queste verità basta leggere le biografie dei Santi e dei miracoli da essi compiuti.

C'è da dire, però, che i Riti non risolvono sempre i problemi e non li risolvono quando chi chiede la grazia non si rende meritevole oppure non ha fede . La FEDE è un altro ingrediente importantissimo; uno si domanderebbe il perchè, ma voglio spiegarvelo facendo degli esempi che sono più esplicativi. Prendiamo Lourdes , ai tempi di Bernadette quando erano in corso le apparizioni, i ciechi andavano a bagnarsi gli occhi e riprendevano subito la vista; ci fu il caso di una bambina appena dichiarata morta dal medico e che aveva le gambe completamente atrofiche , la madre piena di fede andò alla fontana la immerse dentro e poco dopo la bambina resuscitò ma non solo, riprese l'uso degli arti e ritrovò la salute di una bambina che non aveva mai sofferto di atrofia. Ai giorni nostri i miracoli sono molto di meno perchè? Dobbiamo pensare che l'acqua di Lourdes ha perso di efficacia? Che un secolo e mezzo dalle apparizioni si sia esaurito il potere miracoloso? La verità è che la gente che va in questo luogo non è più animata dalla stessa fede che c'era allora e quindi le guarigioni miracolose che ancora avvengono e ci sono testimonianze mediche che lo dimostrano sono minori e non più eclatanti come allora.

Ma cos'è questa Fede che come ci insegnò Gesù sposta le montagne? E' semplicemente il primo segno di contatto con il Divino. Quando l'anima entra in contatto con il Divino quindi con Dio non sempre si rende conto in modo cosciente di questo contatto , spesso lo avverte attraverso un senso di Pace e di Serenità mai provati prima. Ma essendo spesso caratterizzato da sensazioni così sottili che non si attribuiscono all'evento stesso, sente nascere dentro di se un' amore per Dio tale da credere senza vedere . Quindi la Fede che proviamo è la certezza che siamo in contatto con Dio, più è grande questa fede più il contatto è forte, più questo contatto è forte più avvengono i cosidetti miracoli, che altro non sono che eventi spinti non da forze naturali come gli astri etc...ma da forze di origine Divina quindi soprannaturale. La fede quindi è la strada aperta verso la Santità e non è come quella definita da molti psicologi un atto di fiducia, in quanto la fiducia nasce dalla conoscenza delle cose terrene , esempio:- io posso fidarmi di una persona perchè l'ho conosciuta so che mi vuole bene in quanto la vedo e la tocco e posso rendermi conto coscientemente che mi è favorevole. Mentre la FEDE non è un atto consapevole ma bensì un atto inconscio che non dipende da ciò che sappiamo intellettualmente ma da ciò che sentiamo spiritualmente è un contatto metafisico Divino.

 

Quindi chi è totalmente privo di questa fede o ne ha poca, oltre a non ottenere nulla con la preghiera (anche perchè è probabile che non preghi) ma neanche i Riti sortiranno alcun miracolo . Il Rito svolge solo da intermediario tra l'uomo e Dio in attesa che diventi Santo e quindi anche se permettono il contatto con Dio ma poi se chi chiede la grazia non ha alcun contatto con Dio attraverso la Fede la forza del Rito si perde. I Riti però sono delle stampelle con le quali l'uomo cammina, il nostro scopo è quello di togliercele e di camminare verso Dio da soli . Che i Riti sono efficaci lo dimostra il vecchio testamento quando per esempio il marito di Elisabetta ebbe la rivelazione attraverso alcune invocazioni fatte al Tempio di Gerusalemme che sua moglie dichiarata sterile avrebbe avuto un figlio.

Da quanto sopra è andato crescendo in me, parallelamente all'interesse per l'Astrologia anche quello relativo alla Magia e al fine ultimo dell'uomo "la Santità" , e il mio desidero e mettere le mie conoscenze a vostra disposizione per aiutarvi a Cambiare la vostra Vita affinchè possiate ritrovare la Serenità e la Felicità che secondo me sono le condizioni naturali della VITA. Ma la vera Felicità arriverà solo quando Dio sarà al centro della vostra esistenza.

Smetti di soffrire Chiama Adesso mago

 

HOME PAGE